Jason Kottke: blogger a tempo pieno

Jason Kottke è un web designer, vive a New York e blogga da ormai molto tempo, ora ha deciso di diventare un blogger professionista, dedicandosi full-time allo sviluppo del suo sito kottke.org.
Ho scoperto Jason e il suo sito qualche mese fa grazie a Silkscreen, uno small font da lui creato e che ho utilizzato nella mia applicazione web 80×15 Brilliant Button Maker.

Ma come farà a campare? Niente pubblicità, per non intaccare il rapporto autore-utenti, ma solo micro donazioni dai sui numerosi lettori. Il suo obiettivo è di riuscire a portare a casa tra un terzo è metà di quanto guadagnava con il suo precedente lavoro “tradizionale”, ma non svela nessuna cifra.

Cambierà il contenuto del sul suo sito? Jason promette che rimarrà tutto uguale:

First, let me tell you what won’t change. The content on kottke.org will always be freely available to everyone who visits, regardless of whether you have contributed or not. No special “member” content or services. Think of kottke.org as non-crippled, fully-supported shareware…you only pay if you feel it’s worth supporting.

kottke.org will also not become any less personal or any more professional. This is still my personal web site and is not going to mutate into a vertical blog about tech, design, politics, pop culture, or even asbestos. I’m not turning into a journalist. I’m still going to write and post almost exclusively about things I am interested in, whatever those may be at any particular moment. Just so you know, I may occasionally post cat photos, as is my right as the editor of a personal web site.

L’esperimento è interessante perché è forse il primo blogger a provare questa avventura, stiamo a vedere come andrà e … buona fortuna Jason! ;-)

Comments are closed.