Le Nord di tutto di più

30-06-2008: Treno da Milano Cadorna verso Canzo-Asso delle 18:40

Ritardo di 68 minuti su un viaggio di 57 minuti … niente male!!!

Ok a quanto pare il nostro treno ha investito una persona in zona Palazzolo, come sempre zero comunicazione di quanto successo, non penso sia successo nulla di grave … comunque stiamo fermi circa 40 minuti, con un caldo infernale. Dopo un po’ si riparte e si giunge “speditamente” alla stazione di Seveso e qui il fantastico personale delle Nord da il meglio di se!!!

Viene annunciato che il nostro treno ha terminato la corsa e che per proseguire in direzione Canzo-Asso bisognerà attendere 20 minuti l’arrivo di un nuovo treno. Motivo? Ovviamente zero comunicazione … ma è facile immaginare che il motivo sia semplicemente quello di risparmiare il viaggio di un treno facendoci salire sulla corsa successiva tanto ritardo per ritardo …

Noi da bravi utenti scendiamo dal treno, qualcuno si incavola, protesta con il capostazione, ovviamente non viene data nessuna reale giustificazione, ma dopo 10 minuti di proteste parte un nuovo annuncio: “E’ in partenza il treno per Canzo-Asso sul binario 3” … binario 3? si si binario 3 ovvero lo stesso identico treno da cui ci hanno fatto scendere 10 minuti prima!!!

Le Nord sono fantastiche, sorprendenti, imprevedibili … che spettacolo!!!

Poi ci sarebbe il discorso abbonamenti, pare che da queste mese sia complicatissimo riuscire ad ottenere il preziosissimo mensile integrato con i mezzi pubblici milanesi (ATM).

C’è chi dice si possa fare solo presso le emettritrici automatiche (quelle “modernissime” che sono apparse qualche mese fa) e che nella stazione dove salgo è magicamente sparita da due giorni, il bigliettaio sostiene che l’abbonamento debba essere fatto direttamente all’ATM poi però bisogna passare dalle biglietterie delle Nord per farsi dare la ricevuta cartacea perché i controllori non hanno il lettore magnetico, ma forse la mia tessera non va bene … domani ci provo!!!

E intanto il presidente delle Nord scrive un editoriale dal titolo: “Un’azienda in salute, che contiuna a investire” bilancio 2007 chiuso con un utile 9,6 milioni di euro con 192 milioni di euro di finanziamenti pubblici.

P.S.: sulla questione abbonamenti ne scrive anche Passivissimo

6 Comments

  • luca
    Wednesday, July 2, 2008 - 8:22 am | Permalink

    LeNord sono uno scandalo…..
    noi pendolari (quelli della Mi-Asso in particolare) dovremmo scendere in piazza a protestare contro questa vergogna…
    se fosse una azienda fallirebbe in mezza giornata….

    coraggio!

  • Thursday, July 3, 2008 - 10:16 am | Permalink

    Errore, la foto si riferisce ad Inverigo quindi si tratta di un ritardo di 68 minuti dove il tempo di percorrenza ne prevede 50.
    Ricapitolando ci sono voluti 118 minuti su 50, quindi il treno ci ha messo il 136% in più di quanto previsto.
    Spero che almeno aboliscano il bonus almeno potrei sentirmi un po’ meno preso in giro nel non dover più leggere: “… per il mese di XXX non è previsto il bonus per nessuna direttrice.”
    Segnalo anche questa lettura interessante:
    http://www.ilpendolare.com/dblog/articolo.asp?articolo=408

  • Sunday, July 13, 2008 - 8:37 pm | Permalink

    … ok, pur non togliendo nulla ai pendolari della sfigatissima tratta canzo-asso, volevo giusto segnalare quando sulla tratta da como borghi a como camerlata, ovviamente rigorosamente monobinario, il treno in direzione milano si blocca sulla salitina che deve percorre.
    questo ovviamente non solo impedisce ai passeggeri di camerlata di prendere il suddetto treno, ma sopratutto impedisce a tutti gli altri provenienti da milano di raggiungere como!!! in queste circostanze il personale delle nord fa fermare i treni a camerlata, fa scendere tutti i passeggeri diretti verso como, facendovi poi salire tutti quelli in direzione per milano!!!

    … ke bello, non è vero?! ;)

    ciriciao,
    M@;-)

    p.s.: avendo avuto sentore da altri compagni di viaggio degli ultimi sviluppi sulla gestione degli abbonamenti ho deciso molto furbamente di passare per la stazione d saronno! … questa volta l’ho passata liscia… voglio poi vedere che sviluppi ci saranno! ) certo che poi è assurdo che nelle stazioni di como alla cassa non ci sia la possibilità di pagare col bancomat… :(

  • Vittorio
    Tuesday, July 29, 2008 - 5:07 pm | Permalink

    Personalmente penso che le Ferrovie Nord, che ho avuto il “piacere” di utilizzare per più di un anno, abbiano dei problemi organizzativi abnormi. Le Nord servono un territorio tra i più popolati ed economicamente sviluppati d’Italia, ricevono una valanga di finanziamenti pubblici, hanno delle tariffe oggettivamente medio-alte e in cambio offrono un servizio francamente scandaloso cui purtroppo troppi pendolari (me compreso, lo ammetto) guardano con fatalismo e rassegnazione. Ma Formigoni non si vergogna a spacciare quello delle Nord (che peraltro sono un’azienda privata che non dovrebbe certo avere la Regione Lombardia come avvocato difensore)come un servizio all’avanguardia? E come è possibile che la Lega Nord, tanto impegnata ad esaltare (per pura propaganda) il dinamismo e la produttitività lombardi, ignori completamente una problematica che è così drammatica ed importante per tanti lavoratori che ogni giorno subiscono un calvario per arrivare a Milano? Possibile che tutti i pendolari delle nord debbano ogni giorno mettere in conto oltre al prezzo del biglietto un surplus di rabbia e frustrazione? Forse,vista la scarsa attenzione da parte della politica, servirebbe anche una maggiore decisione ed organizzazione da parte dei “clienti” delle Nord per arrivare ad un’azione collettiva contro l’azienda che renda di dominio nazionale il problema (pur non potendo certo compensare anni di disservizi e prese in giro).

  • Gluca
    Monday, September 7, 2009 - 11:38 pm | Permalink

    LE FERROVIE NORD DEVONO FALLIRE, per la prima volta in vita mia dico questo e lo spero con tutto il cuore, e spero anche che la cosa avvenga molto velocemente , perchè a mio parere NON esiste una società che lavori in questo modo…….. lavorando a Malpensa sono OBBLIGATO ad utilizzare il Malpensa Express per andare e tornare da Milano….ilo dipendente viene paragonato ad un turista con prezzi per singola corsa ed abbonamento scandalosi, trattati a pesci in faccia con ripetute sostituzione di Treni con Bus che fanno più schifo dei treni, strano è !!! Le NORD FALLIRANNO e quando accadrà io sarò li a festeggiare e sono certo che non sarò solo. VERGOGNATEVI a partire dal Presidente Carlo Malugani passando dall’amministratore delegato Marco Barra Caracciolo che a mio parere dovrebbero essere a capo si e no di un trenino del Luna Park uno a giudare e l’altro a strappare i biglietti………..e dopo naturalmnete tutte e due a pulire a Calci in C…….

  • Monday, September 7, 2009 - 11:49 pm | Permalink

    @Gluca mi sa che Le Nord rimarranno, ma dai che ora grazie all’accordo con le Ferrovie dello Stato nasceranno le Ferrovie Lombarde e sarà tutto fantastico!!! (o forse nulla cambierà?)

  • Comments are closed.